Quali sono le cose che fanno la differenza in un salone da parrucchiere?

Tutti noi siamo abituati a recarci periodicamente dal parrucchiere o barbiere per ricevere il taglio dei capelli o un acconciatura in base alle nostre preferenze

Ci sono sicuramente determinate cose alle quali facciamo caso, così come ce ne sono tante altre delle quali non ci accorgiamo, e che possono fare in modo da offrirci una percezione più o meno buona di quel determinato salone. Proprio questi aspetti sono quelli sui quali un imprenditore deve fare maggiore attenzione, in quanto proprio da loro dipende buona parte del successo di una attività.

Infatti, più un ambiente appare curato e ben definito, maggiori sono le possibilità che un cliente torni in futuro a varcare la soglia della porta.

Vediamo allora di capire quali sono questi elementi e cosa possiamo fare in concreto per lavorarci su e migliorare il nostro nuovo salone o quello che abbiamo già avviato.

Illuminazione

L’illuminazione è un aspetto fondamentale per qualsiasi tipo di attività, in particolar modo per quelle del settore salute e benessere.

I locali devono dunque essere sempre ben illuminati sia dall’alto verso il basso, e dunque parliamo di luce a soffitto, che per quanto riguarda l’illuminazione attorno alla zona degli specchi.

Una buona illuminazione è infatti in grado di rilassare gli utenti e soprattutto fare in modo che possano apprezzare tutte le sfumature di un’acconciatura grazie ai raggi diffusi della luce che raggiungono ogni lato della visuale.

Oggi esistono per questo sistemi moderni di illuminazione a led che garantiscono una ottima resa e un importante risparmio energetico.

Gli arredi

Arredare adeguatamente il tuo salone da parrucchiere o barbiere è fondamentale, perché proprio dai mobili dipende buona parte della percezione che il cliente avrà della tua attività. Scegli per questo mobili che siano eleganti e moderni, ma che al tempo stesso ti consentano di lavorare bene. Opta dunque per quei modelli che ti consentano di conservare tutta l’attrezzatura da lavoro ed eventuali panni in maniera celata agli occhi degli utenti, ma sempre a portata di mano.

Vi sono alcuni arredi di design che sono veramente belli da vedere in proposito, e grazie al giusto gioco di luci riescono anche ad apportare il perfetto contributo di stile che desideriamo.

Dunque la scelta dei mobili non è secondaria, ma al contrario bisogna scegliere bene perché questo può essere il classico valore aggiunto alla tua attività.

Le attrezzature da lavoro

I clienti fanno grande attenzione a tutte quelle che sono le tue attrezzature da lavoro. Parliamo dunque non soltanto dei lavatesta e delle poltrone da parrucchiere, ma anche di spazzole, piastre, phon e tutto quello che è l’armamentario di un parrucchiere.

Scegli allora delle forniture per parrucchieri che siano in linea con lo stile ed il tono che hai deciso di conferire alla tua attività.

D’altronde, ai clienti fa piacere sapere di essere serviti per mezzo di attrezzature idonee e moderne, in grado di assicurare risultati migliori e che abbiano anche un aspetto estetico gradevole.

Cortesia e professionalità

Quest’ultimo aspetto è, a differenza degli altri, qualcosa che non si può comprare. I clienti desiderano infatti essere sempre accolti con educazione, cortesia e con un atteggiamento positivo.

Fai per questo in modo da essere sempre proattivo ed istruisci in merito il tuo personale, così che possa offrire sempre il lato migliore di sé contribuendo a rendere l’esperienza del cliente in negozio ancora più piacevole e rilassante.

Conclusione

Segui queste indicazioni per avere la certezza che il tuo salone da parrucchiere possa effettivamente distinguersi dalla concorrenza e diventare un punto di riferimento per i clienti.

Non avere paura di osare e segui la tua strada, dando vita al tuo personalissimo stile e modo di lavorare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.