Per iniziare: blog o non blog?

Per iniziare: blog o non blog?

Ci pareva carino inaugurare il nostro nuovo blog (più un contenitore di notizie, in realtà, intervallata da veri e propri consigli per gli acquisti) con qualche consiglio per chi si sta chiedendo se vale la pena pubblicare un blog personale e/o aziendale.

Per quanto concerne il mondo personal, mi esimo da pareri perchè rientra in una sfera più emozionale: chiaro che pubblicare i propri racconti di viaggio, le proprie ricette o i propri consigli relativi alle più svariate tematiche può dare appagamento (soprattutto quando tali contenuti creano interazione), ma vorrei darvi qualche consiglio invece sui blog aziendali.

Il blog rientra in quel mondo che definiamo “inbound marketing”: fornire contenuti di qualità, e utili all’utente finale, per portarlo a fidarsi di te e visitare il tuo sito. Chiaro che perchè ciò si realizzi sono indispensabili 3 cose:

  • i contenuti trattati non devono essere mega inflazionati (si corre altrimenti il rischio di “affogare” nel mare delle informazioni già presente sul web, e magari indicizzate da anni)
  • le competenze relative alle tematiche trattate devono essere superiori alla media, evita di scrivere su qualcosa che non conosci molto bene
  • i commenti dovrebbero essere aperti: se hai paura di opinioni diverse dalla tua o di un vero confronto, forse il blog non è la soluzione migliore

Se riuscirai a variare gli argomenti trattati, a farlo utilizzando un linguaggio specifico del settore ma comprensibile a tutti, e riuscirai ad essere chiaro nelle tue esposizioni, potrai cercare di concretizzare la lettura dei tuoi articoli inserendo dei link che rimandano ad un servizio, o prodotto, riconducibile a ciò di cui stai scrivendo, e per il quale stai probabilmente fornendo consigli o un parere autorevole. Ma inizialmente limitati ad un link al sito in fondo all’articolo, sarai più credibile e acquisirai maggiormente il favore di coloro i quali identificano un link diretto (e magari “parlante”) come la solita marchetta pubblicitaria…

Trova il dominio giusto, armati di pazienza, scrivi con una programmazione e con frequenza costante… vedrai che i risultati arriveranno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.